info@fabricaharmonica.it
Tel: +39 393 9145351 - +39 06 97271671 - +39 347 9171537 - +39 328 3328689

EDIZIONE 2020

MARCO SERINO

String Project, Violino & Ensemble d’Archi

  • Date
    8-11 Agosto 2020
  • Modalità
    In presenza e on line
  • Struttura
    un minimo di 4 lezioni per allievo
  • Limiti
    5 allievi /gruppi effettivi in presenza
  • Quota frequenza
    € 200,00
  • Quote frequenza online
    4 lezioni con rilascio Diploma: € 240.00
    Singola € 70,00/ora

Curriculum

Marco Serino violinista eclettico, è considerato uno tra i più interessanti violinisti italiani della sua generazione per la versatilità del repertorio e per la sua comunicatività (Washington Post).
Dopo aver compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio di S.Cecilia a Roma, la sua città natale, si è perfezionato presso l Hochschule fur musik di Vienna, la Pro Quartet di Parigi, il Royal College di Londra e il Conservatorio Superiore di Ginevra dove gli è stato conferito il prestigioso “Premier prix de virtuositè” per il violino. Parallelamente ha compiuto gli studi classici presso l Università di Bologna laureandosi con una tesi sull Arte della fuga di J.S.Bach. Da questo momento ha coltivato un particolare interesse per la musica barocca e quella del periodo Classico, con attenzione sempre più crescente per l interpretazione su strumenti storici.
Il suo amore e dedizione al repertorio antico lo hanno portato a realizzare incisioni discografiche che gli hanno avvalso le più importanti critiche e premi da parte di riviste specializzate come Strad, Repertoire, Classica e Amadeus.
Attualmente sta realizzando l incisione per Decca dell integrale dei quartetti per archi di Mozart, sempre con strumenti storici.
Fondatore del Quartetto Bernini e membro del celebre complesso I Musici, con i quali svolge attività concertistica in tutto il mondo, collabora in qualità di solista e camerista con alcuni tra i più famosi interpreti del panorama contemporaneo tra cui Salvatore Accardo, Rocco Filippini, Mario Brunello, Cristophe Coen, Franco Petracchi, Bruno Canino, Alain Meunier, Gerard Caussè, Giovanni Sollima, Luigi Alberto Bianchi, Toby Hoffman, Paul Katz, Wladimir Mendelssohn.
Si è esibito come solista con importanti orchestre quali la Toscanini di Parma, la Scarlatti di Napoli, I Musici, I Solisti di Bologna, la Sinfonica Abruzzese, la Filarmonica di Gyor, lOrchestra del Conservatorio di Ginevra e Roma Sinfonietta.
Collabora come primo violino con importanti orchestre come Accademia Nazionale di S.Cecilia, Teatro Bellini di Catania, Orchestra Regionale di Roma e del Lazio e Roma Sinfonietta.
E docente di violino presso il Conservatorio di Benevento ed ha effettuato masterclasses negli Stati Uniti presso molte università del nord america, e per il Conservatorio di S.Cecilia di Roma, l Arts Academy e l Accademia Filarmonica Romana.
Nel 1999 Ennio Morricone gli ha conferito il prestigioso “Premio Michelangelo”, assegnato precedentemente a Goffredo Petrassi, Renzo Piano, Alberto Sordi ed altri che si sono particolarmente distinti per la diffusione dei valori umani e culturali.
Suona un violino Niccolò Amati, Cremona, 1661 e un arco di Leonard Tourte, Parigi 1770 ca.  

X