info@fabricaharmonica.it
Tel: +39 393 9145351 - +39 06 97271671 - +39 347 9171537 - +39 328 3328689

EDIZIONE 2020

SILVIA DE MARIA

Early Music, Viola da Gamba & Consort

  • Date
    27 / 31 agosto 2020
  • Modalità
    In presenza e on line
  • Focus
    Musica Inglese del Cinquecento e Seicento
  • Struttura
    un minimo di 4 lezioni per allievo, Ensemble Workshop
  • Limiti
    5 allievi effettivi in presenza
  • Quota frequenza
    € 200,00
  • Quote frequenza online
    4 lezioni con rilascio Diploma: € 250.00
    Singola € 70,00/ora

Il corso è rivolto a violisti da gamba di tutti i livelli ed età.
Sono benvenuti anche i musicisti classici o amatori che vogliono avere un primo approccio con la viola da gamba. Su richiesta è possibile avere a disposizione sul posto una viola con cui cimentarsi per la prima volta!
Oltre alle lezioni individuali, per gli allievi più avanzati sono previste sessioni di musica in consort di viole; il repertorio verterà sulla musica inglese del ‘500’e ‘600,’ovvero sulle composizioni a quattro e cinque voci di J. Jenkins, A. Ferrabosco, W. Byrd, J. Dowland, W. Lawes, J. Coperario, M. Locke.

Curriculum

Silvia de Maria è diplomata in viola da gamba e pedagogia musicale presso il Centro di Musica Antica del Conservatorio di Ginevra (Svizzera) nella classe di Guido Balestracci. Precedentemente si diploma in pianoforte e viola da gamba presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma. Ha seguito i corsi di viola da gamba tenuti da Paolo Pandolfo, Marianne Muller e Wieland Kuijken.Si è esibita presso festival e rassegne nazionali e internazionali, fra cui: Folles journées (Giappone), Klangvokal Musikfestival Dortmund (Germania), Festival de Tarantaise, Festival de Pontoise, Festival de Saintes, Festival du Mont-Blanc, Festival dʼAmbronay (Francia), Festival musical de Namur, Festival Midis Minimes (Belgio), Fringe Festival di musica antica dʼUtrecht (Olanda), Festival Resonanzen, Barock Festival St. Polten (Austria), Festival Flatus di Sion, Festival Musique et Sciences, Festival international de musique sacrées de Fribourg (Svizzera), Festival Monteverdi Vivaldi, Nuova Consonanza, Cantiere Internazionale dʼarte di Montepulciano, Sagra Malatestiana, Festival Alessandro Stradella (Italia), Haapsalu Early Music Festival, (Estonia), Festival Muzica veche Timisoara (Romania). Tra gli ensemble con i quali ha collaborato: l’ensemble “Les Paladins” (Jérôme Correas), lʼensemble “Cappella mediterrannea” (Leonardo Garcia-Alarcòn), “Ensemble Desmarest” (Ronan Khalil), gli ensemble di musica contemporanea “Algoritmo” (Marco Angius) e “lʼArsenale” (Filippo Perocco), lʼensemble “Cantatio” (John Duxbury), lʼensemble di viole “Mare Nostrum” (Andrea De Carlo),  lʼensemble “Arte Musica” (Francesco Cera). Ha inciso per le etichette Dynamic, Tactus, Stradivarius, Digressione Music e per le emittenti radiofoniche BBC, ORF, Radiotre e Espace2. Nel 2013 è stata selezionata per far parte dell’ orchestra dell’ Académie baroque européenne d’Ambronay, sia con la viola da gamba che con il lirone. Nello stesso anno è stata selezionata con l’ ensemble “Armonia degli Affetti” come “Jeune Ensemble” in residenza dal Centre Culturel et de Rencontre d’Ambronay. Parallelamente all’attività concertistica, si dedica alla ricerca musicologia. Laureata in Musicologia presso l’Università di Roma “Torvergata”, ha preso parte in qualità di relatrice al XIV convegno organizzato dalla Società Italiana di Musicologia. Ha pubblicato due edizioni da lei curate contenenti cantate sacre di musicisti milanesi conservate nella biblioteca del Monastero benedettino di Einsiedeln (Svizzera). Dall’anno scolastico 2015/2016 è insegnante dei corsi pre-accademici di viola da gamba presso l’Istituto Nazareth di Roma in convenzione con il Conservatorio di musica Santa Cecilia di Roma. Attualmenteè insegnante di viola da gamba ai corsi di triennio e biennio presso il Conservatorio di Benevento.

 Silvia de Maria obtained her diploma of viola da gamba at the Early Music Department of the Haute École de Musique de Geneve, Switzerland, under the tutorship of Guido Balestracci. She has also received masterclasses of viola da gamba by Paolo Pandolfo, Marianne Muller and Wieland Kuijken. She has performed at the most prestigious national and international festivals of early music, such as Folles journées (Japan), Klangvokal Musikfestival Dortmund (Germany), Festival de Tarantaise, Festival de Pontoise, Festival de Saintes, Festival du Mont-Blanc, Festival dʼAmbronay (France), Festival musical de Namur, Festival Midis Minimes (Belgium), Fringe Festival di musica antica dʼUtrecht (Hollande), Festival Resonanzen, Barock Festival St. Polten (Austria), Festival Flatus di Sion, Festival Musique et Sciences, Festival international de musique sacrées de Fribourg (Swizterland), Festival Monteverdi Vivaldi, Nuova Consonanza, Cantiere Internazionale dʼarte di Montepulciano, Sagra Malatestiana, Festival Alessandro Stradella (Italy), Haapsalu Early Music Festival, (Estonia), Festival Muzica veche Timisoara (Romania). Her concert career involves activity in numerous ensembles in and outside Italy; she has collaborated with the ensembles Cappella Mediterranea, Les Paladines, Ensemble Cantatio, Algoritmo (contemporary music), the viol ensemble Mare Nostrum and Ensemble Arte Musica. In 2013 she is selected with viola da gamba and lirone to play l’Orfeo by Monteverdi with the Ambronay Baroque Academy. She has recorded for the labels Tactus, Digressione Music, Dynamic, Stradvarius, Brilliant. With the ensembles “Armonia degli Affetti,” she carries on a concert activity particularly in France and Switzerland. In 2013 she is selected with viola da gamba and lirone to play l’Orfeo by Monteverdi with the Ambronay Baroque Academy. Parallel to her intense concert career, she is also a researcher. She obtained a diploma in musicology at the University of Torvergata in Rome.

X